Chi siamo

Nextdoor è la tua finestra sul quartiere con cui costruire connessioni fidate, scambiare informazioni utili, beni e servizi. Mettendo in comunicazione le persone con lo spazio che le circonda, crediamo che sia possibile dar vita a un mondo più gentile in cui ognuno possa avere dei vicini su cui fare affidamento.

Sappiamo che costruire delle solide connessioni nel mondo reale è un’esigenza umana universale e ci rendiamo conto che il quartiere rappresenta la comunità più importante e utile delle nostre vite. Questa consapevolezza è stata la forza motrice di Nextdoor fin dal principio. In tutto il mondo i vicini di Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania, Paesi Bassi, Italia, Spagna, Australia, Danimarca, Svezia e Canada usano Nextdoor per:

  • Spargere la voce per ritrovare un animale scomparso
  • Raccomandare e scoprire i negozi o le attività commerciali locali preferite dalla comunità
  • Trovare o raccomandare una baby sitter, un insegnate privato o un idraulico fidato vicino casa
  • Ricevere importanti informazioni sulla sicurezza nel quartiere
  • Incontrare i vicini per fare due chiacchiere, bere un caffè, darsi una mano a vicenda e organizzare eventi di quartiere
  • Vendere, acquistare o regalare gli oggetti, i mobili o gli abiti non più utilizzati

Nextdoor è una società privata con sede a San Francisco che vanta il sostegno di importanti investitori internazionali tra cui Benchmark, Shasta Ventures, Greylock Partners, Kleiner Perkins, Riverwood Capital, Bond, Axel Springer, Comcast Ventures e altri.

Nextdoor è gratis e registrarsi è semplice. Crea il tuo profilo oggi stesso!

Biografie

Sarah Friar, CEO
Sarah è l’Amministratore delegato di Nextdoor. Prima di entrare a far parte di Nextdoor, Sarah ha lavorato come CFO presso Square, SVP di Finanza e Strategia presso Salesforce, Capo analista di software e Capo delle unità aziendali presso Goldman Sachs.

Nick Lisher, Direttore EMEA di Nextdoor
Nick è il Direttore EMEA per Nextdoor. Lavora per far riscoprire la vita di quartiere a tutta Europa, Medio Oriente e Africa. Prima di Nextdoor, ha lavorato come Country Manager del Regno Unito. Prima ancora, ha coperto la posizione di Direttore Marketing in compagnie tech quali per esempio Depop e Twoo.

Amedeo Galano, Head of Community di Nextdoor per l’Italia

Cresciuto a Vicenza e appassionato di digital marketing ed eventi, prima di entrare in Nextdoor Amedeo ha acquisito più di sei anni di esperienza in contesti internazionali. A 18 anni ha fondato The Healthy Clubbing, un’agenzia per l’organizzazione di eventi culturali e musicali. Dopo essersi laureato all’Università Cà Foscari di Venezia, Amedeo fatto un’esperienza presso Coletivo Casa Preta in Brasile. Successivamente, ha frequentato un Master in Marketing presso la Copenhagen Business School. Nel 2017 ha lavorato per Digiseg, una start-up che si occupa di big data tramite segmentazione a livello di quartiere attraverso intelligenza artificiale, prima come Country Manager e poi come Regional Manager per il Sud Europa. Dal 2018, Amedeo è Head of Community di Nextdoor per l’Italia.

Il nostro manifesto

Noi siamo dalla parte dei vicini.
Siamo per gli aperitivi di quartiere, per regalare gli oggetti che non usiamo più, per darci una mano a vicenda.
Siamo per rallentare i nostri ritmi quotidiani, dedicando del tempo agli altri.
Siamo per la condivisione degli spazi comuni, della miglior baby sitter o dell’idraulico più affidabile del quartiere.
Crediamo che accogliere con un saluto il nostro nuovo vicino sia il miglior “benvenuto” che ci sia.
Crediamo che la tecnologia sia lo strumento più potente per rendere il quartiere un luogo così sicuro e accogliente da poter essere considerato una vera casa.
Siamo per le chiacchierate online che si trasformano in incontri faccia a faccia.
Crediamo che costruire una recinzione attorno alla nostra casa sia a volte necessario, ma riteniamo che difendere la privacy online sia sempre necessario.
Crediamo che avere un quartiere sicuro e unito non migliori solo il valore della nostra proprietà, ma implementi la qualità delle nostre vite.
Crediamo nelle tante cose straordinarie che possono accadere semplicemente parlando con le persone della porta accanto

Noi siamo Nextdoor. Siamo semplicemente tu e i tuoi vicini, insieme.

La tua privacy

Nextdoor si impegna a guadagnare la fiducia giorno dopo giorno. Fin dal primo momento, Nextdoor ha chiesto alle persone di usare il loro vero nome e un indirizzo verificato. In questo modo, i membri possono avere la certezza che il loro quartiere Nextdoor sia composto dai loro reali vicini di casa. Questa attenzione crea una relazione di fiducia e responsabilità, che porta la gentilezza coltivata online nel mondo reale. Abbiamo un gruppo di lavoro dedicato a Trust e Safety per assicurarsi che:

  • Le conversazioni private degli utenti non siano indicizzate con la search engine.
  • Il tuo quartiere Nextdoor sia protetto da password e criptato con HTTPS.
  • Non venga condiviso il tuo nome, l’indirizzo o l’email con agenzie pubblicitarie.
  • Ci impegniamo a rispettare le norme sulla privacy stabilite dal California Consumer Privacy Act (CCPA), dal Regolamento generale sulla protezione dei dati dell’UE (GDPR), dalla Legge sulla privacy dell’Australia e dalla Legge canadese sulla protezione delle informazioni personali e dei documenti elettronici (PIPEDA).

 

Per ulteriori informazioni sulla privacy e la sicurezza dei membri, è possibile consultare il nostro Accordo per i membri, la Politica sulla privacy o gli articoli del centro assistenza.